martedì 11 ottobre 2016

Recensione: Honor 8

Ed eccoci qua a vedere l'ultimo arrivato in casa Honor. Francamente sono un estimatore di questo brand, infatti puntai tutto sul primo prodotto lanciato sotto il nome Honor, il fantastico honor 6, ed ancora non ne riesco a trovare un ditto tangibile. Comunque ora passiamo al nuovo HONOR 8...ecco la recensione:

SPECIFICHE TECNICHE IMPORTANTI:
SoC octa-core Kirin 950, 4 GB di memoria RAM, 32 GB di spazio di archiviazione, espandibile tramite Micro SD. Wi-Fi ac, GPS, Bluetooth 4.2, NFC, LTE, lettore di impronte digitali.

ESTETICA:
Molto bello, grazie al un mix di metallo e vetro. I bordi sono arrotondati e lo rendono molto simile ad un iPhone mentre il vetro, davanti e dietro, ricorda un Galaxy S7. Ad ogni modo il mix da un risultato molto convincente. Infatti, al tatto, si ha la sensazione di avere tra le mani un prodotto molto più costoso di quello che è realmente.
Sul lato inferiore c'è la porta USB C e il jack audio, mentre sulla sinistra abbiamo il carrellino estraibile dove si può installare la scheda Nano SIM (per renderlo dual sim) o l'espansione di memoria Micro SD. le rifiniture sono veramente ottime, esteticamente non c'è veramente nulla da dire, è uno degli smartphone più belli in circolazione attualmente.



SCHERMO: 
E' un modello LCD da 5.2" con risoluzione Full HD. La densità pixel di 423 PPI è sufficiente per visualizzare immagini nitide e precise. I colori sono pieni e non sono molto calibrati (diciamo molto saturi e leggermente non veritieri). La luminosità è di oltre 450 cd/m2, più che sufficiente per usarlo senza problemi anche all'aperto in condizioni di luce diretta del sole.

AUDIO
Sia per potenza che per qualità sonora l'audio dell'altoparlante è nella media, e lo stesso vale per quello della capsula telefonica. Non è tra i pregi di questo smartphone, ma non è nemmeno un difetto. La riproduzione dalle cuffie è ottima, unica pecca (forse) è la mancanza della radio FM.

PRESTAZIONI: 
Il sistema operativo, durante la prova, è sempre stato fluido e reattivo, grazie anche ai 4 GB di memoria RAM. Praticamente ci troviamo davanti ad una Ferrari. I giochi si aprono in pochi secondi, girano fluidissimi. Stessa cosa per le app più comuni. Quindi nulla da segnalare, sistema fluido e ottime prestazioni sotto tutti i punti di vista.

AUTONOMIA:
La 3000 mAh si comporta bene. Non scalda mai, se non durante l'uso in carica rapida. Buona anche la ricarica veloce. In 30' carica il 35% di batteria e completa la carica in poco meno di 2 ore. Con un uso intensivo si arriva a sera, ma è obbligatorio metterlo sotto carica durante la notte. Solo in condizioni di uso leggero, e magari con un profilo energetico medio che disabilita alcune funzioni è possibile arrivare a un paio di giorni.

FOTOCAMERA:
 
C'è una doppia fotocamera con obiettivi F2.2 e sensore da 12 megapixel. Funziona come sul P9, un sensore cattura l'immagine a colori, l'altro sensore un'immagine in bianco e nero. Anche se "chiudendo" una delle due lenti le immagini non risultano proprio cosi, ma sempre con colori classici. Le due immagini vengono poi combinate per ottenere foto più dettagliate in diverse condizioni di luce. Il risultato è molto convincente, anche in condizioni di luce scarsa. I video invece si possono registrare alla massima risoluzione Full HD a 60 FPS, e sono buonii, anche se non i migliori in circolazione, ma per questa fascia di prezzo sono ottime.



SOFTWARE: 
E' il punto più discusso di questo smartphone, poiché è presente Android in versione 6, ma completamente "riadattato" dall'interfaccia EMUI. Purtroppo l'imnpatto è puramente soggettivo, può piacere come no. Unica cosa tecnica che posso dire è che, gira benissimo e fluidissimo. La parte forse che non piace ai puristi Android è la mancanza del menù applicazioni, infatti tutte la app verranno installate e posizionate sulle schermate principali e secondarie, come accade ad esempio si Iphone.

IMPRONTA DIGITALE: 
Il lettore d'impronte digitali funziona bene, lo sblocco è veloce, e a telefono attivo è possibile usarlo anche come tasto aggiuntivo, ad esempio per scattarsi un selfie. Ottimo lavoro sotto questo aspetto. Credo sia uno dei migliori sensori di impronte digitali sul mercato.


CONCLUSIONI: 
esteticamente molto bello e rifinito, autonomia molto buona, schermo e audio nella media, fotocamera convincente. 
Honor 8 è certamente un ottimo smartphone per tutti coloro che vogliono spendere meno di 400 euro ed avere le prestazioni simili ad un Top di Gamma. L'unico dubbio più grande rimane il software. Se siete puristi Android non vi piacerà, quindi pensateci prima di acquistarlo. Per tutti gli altri, se vi piace l'idea " Apple" con iOS, allora rimarrete completamente soddisfatti.

Come voto avrei dato un bel 8.7, ma dato che i voti si danno interi...vada per il 9

Se volete acquistare Honor 8 CLICCATE QUI






Nessun commento:

Posta un commento