mercoledì 7 settembre 2016

Apple ha sentenziato la "Morte" del Jack...e non solo


Non è certamente la prima volta che la Apple apporta delle modifiche importanti sui suoi dispositivi, ritenute spesso fondamentali dagli utenti.
Infatti nel 1998 fu la prima ad abbandonare il floppy drive. Oppure nel più recente 2010 tolse dai sui Mc Book il lettore di dischi.Il laptop, sottilissimo, presentava un'unica porta USB-C, che da sola avrebbe dovuto svolgere varie funzioni: caricare la batteria, trasferire i dati e servire da output video, supportando HDMI, la Mini DisplayPort e la VGA (quest'ultima nel frattempo ufficialmente dichiarata morta da tutti). Una scelta estrema, che costrinse gli utilizzatori a comprare adattatori di ogni genere e tipo.


L'elenco che potrei farvi può continuare all'infinito. Ora è giunto il turno del Jack per le classiche cuffie  che tutti utilizziamo quotidianamente. Secondo i rumors, il nuovo iPhone 7 non avrà l'ingresso per le cuffie e tutti i dispositivi audio dovranno essere utilizzati tramite il Bluetooth. Staremo a vedere durante la diretta con quale scusa/idea illuminata presenteranno questo passo verso il "futuro".

Voi cosa ne pensate di questa prospettiva senza Jack sui nostri terminali?

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Marco, ho eliminato per sbagli il tuo commento. chiedo scusa. Comunque anche io la penso come te. Speriamo che nessuna casa produttrice segue l'esempio Apple

    RispondiElimina