martedì 21 giugno 2016

Iphone 6: Sospeso lo stop alle vendite in Cina


Sembra un'assurdità, ma in Cina apple non poteva vendere il suo Iphone 6 e Iphone 6 PLus perchè molto simile ad uno smartphone già prodotto da un'azienda cinese.
Nello specifico:


"La Beijing Intellectual Property Court ha accolto il ricorso di Apple per avviare il riesame del blocco (ora sospeso) alla vendita di iPhone 6 e iPhone 6 Plus deciso a maggio dall'Ufficio brevetti di Pechino, giudicati troppo simili al design dei modelli 100C prodotti dalla Shenzhen Baili Marketing Service, una piccola compagnia cinese."
Fonte: ANSA


Questo blocco secondo le fonti ufficiali era stato imposto sul fatto che, la forma dell' Iphone e del 100C sono molto simili tra loro (secondo l'ufficio brevetti) e quindi poteva portare all'errore un acquirente tipo. 
La Corte, adesso, ha accolto il ricorso della Apple anche se i tempi per il riesame sono incerti e forse molto lunghi.
Questa che vedete sotto, è un immagine comparativa tra 100C e l'Iphone 6.




Comunque, ad oggi, un portavoce di Cupertino ha riferito in via ufficiale che:

"iPhone 6 e iPhone 6 Plus, così come i modelli iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPhone SE sono ora "tutti disponibili in Cina". "Abbiamo fatto appello - ha concluso - e, come risultato, l'ordine è stato sospeso in pendenza del riesame".
                                                                                                                                                                                                       Fonte: ANSA


Ora voci da bar potrebbero dire: " Sarà vero che l'unico motivo per cui l'Iphone non poeva essere venduto in Cina era legato alla forma? Oppure la Cina stava preservando un'azienda interna e bloccando invece, un azienda straniera?"

Aggiungo anche che la Cina è il secondo mercato di Apple dopo quello Usa.

A voi i commenti.

Nessun commento:

Posta un commento